MILANO, LA CITTA' E LA SUA CATTEDRALE

Non si può pensare a Milano senza la sua Cattedrale, così come non è possibile immaginare il Duomo senza la sua città

IMG 4488

Il nostro Duomo […] è la casa di Milano, è tutto di marmo, è grande, è bello,
è lui, è solo lui in tutto il mondo così bello, così grande.

Emilio De Marchi

 

Il Duomo è una della maggiori cattedrali gotiche d’Italia e d’Europa. Il Duomo è conosciuto da secoli come la culla di capolavori di architettura e scultura e. ancora di più. come il simbolo più riconoscibile della città di Milano.

Il Duomo rimane il punto focale di ciò che accade a Milano, in Italia e nel mondo, ancora dopo sei secoli. Scrittori, scultori, poeti e musicisti da tutto il mondo sono stati incantati dal Duomo e hanno lasciato il loro segno nella storia di questo monumento.

Il Duomo di Milano rappresenta per la città un punto di riferimento sia spirituale che morale, simbolo identitario ed efficace luogo di riconoscimento nel mondo, oltre che centro culturale internazionale. Non si può pensare a Milano senza la sua Cattedrale, così come non è possibile immaginare il Duomo senza la sua città. Questo irripetibile rapporto di simbiosi non è eco di secoli passati, ma è una sinfonia senza tempo intessuta di assonanze e vibrazioni comuni. Il Duomo è il punto di equilibrio di Milano perché è la massima rappresentazione della laboriosità meneghina e del coraggio di affrontare le sfide di ogni tempo, il luogo in assoluto più visitato della città. Turisti, fedeli e visitatori giungono quotidianamente nel capoluogo lombardo per ammirare una delle più suggestive cattedrali gotiche. Questa eredità, radicata e profonda, è parte dell’identità stessa della Milano di ieri, di oggi e del futuro, ed è affidata alla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano per un compito cui, oggi più che mai, è impossibile sottrarsi.

News

Social